Baia Verde

Baia Verde, ovvero la seduzione di una spiaggia con echi esotici nel cuore antico del Salento. A pochi chilometri dal centro di Gallipoli si allunga una striscia nivea di sabbia bianchissima stretta tra il turchese iridescente dell’acqua e lo smeraldo intenso della macchia, un luogo dove una natura in stato di grazia sfodera le sue cromie più maliose regalando ai fortunati bagnanti un anticipo di paradiso. Non a caso, Baia Verde è una delle spiagge più amate e frequentate della perla dello Ionio. 
Qui la distesa di sabbia finissima e soffice incornicia un mare limpido e trasparente, calmo come poche altre zone d’Italia. La distesa marina, bassa sul fondale per parecchi metri davanti la spiaggia, sembra offrirsi al visitatore con il suo volto più docile e affabile invitando al tuffo anche i bambini, rivelandosi particolarmente adatta per le famiglie. Lo sguardo può saziarsi della vista di un orizzonte che curva nella luce inusitata, che solo il Salento conosce, abbracciando da un lato, Gallipoli distesa nel mare come una sirena e l’occhio vigile del faro dell’Isola di Sant’Andrea, dall’altro, il litorale ionico che prosegue alternando il lucore silicio delle sue dolci dune a bassi scogli carezzati dalla risacca. La località è posizionata in prossimità del Parco Naturale Regionale Isola di sant’Andrea litorale di Punta Pizzo, un'area protetta di grande pregio, uno dei polmoni verdi del Salento. Ed è così che in un prodigioso accordo si mescolano agli odori salmastri del mare i profumi e le essenze della macchia come il corbezzolo, il mirto, il lentisco, l’orchidea e la calendula. Tutto in questo angolo di Salento sembra celebrare la bellezza del paesaggio e della natura invitando alla contemplazione e al riposo. Senza dimenticare il divertimento e le comodità proprie di ogni luogo con spiccata vocazione turistica. Numerosi gli stabilimenti balneari nella zona dotati di tutti i confort e i servizi per assicurare un soggiorno presso questo mare in pieno relax e agio. Lettini, sdraio, ombrelloni, bar, consentono di fruire nelle migliori condizioni di tutti i piaceri del mare durante la giornata, fino al calare del sole, quando le strutture si trasformano in locali perfetti per un aperitivo in compagnia o per ballare fino a notte fonda sotto le stelle. Non manca, naturalmente, le spiaggia libera per chi vuole godere dei piaceri della vacanza in maniera più essenziale avendo, comunque, a portata di mano le comodità dei vicini lidi. Non ultimo elemento di grazie di Baia Verde è la sua collocazione sulla costa occidentale del Salento, da qui è possibile assistere alla danza del sole al tramonto, quando l’astro gioca sulla linea dell’orizzonte, immergendosi nelle acque del mare esalando gli ultimi palpiti di bagliore in un tripudio cromatico che infiamma l’isola di Gallipoli in lontananza e il cielo, regalando a ogni giorno il suo incanto e accordo finale.