Vacanze in Puglia eccellenze a tavola

Vacanze nel Salento

Si può scegliere di trascorrere le proprie vacanze in Puglia non solo per il mare cristallino, i paesaggi da cartolina, le testimonianze storico-artistico uniche e cariche di seduzione, ma anche per intraprendere un goloso e piacevole tour tra le tante eccellenze gastronomiche della regione.

Tutti i sentori e i profumi del Mediterraneo si concentrano in questa cucina, che si caratterizza per il grande risalto attribuito alla qualità della materia prima, sia essa di terra o di mare, esaltata nella sua purezza della sapiente semplicità delle preparazioni che qui hanno conservato un forte legame con il passato. Semplicità e elevata qualità della materia prima si accompagnano ad una forte attenzione alla stagionalità dei piatti, cosa che conferisce alla gastronomia pugliese un’autenticità e una intensità di sapori davvero da provare.

Grande spazio alla verdura e ai legumi dalla cima di rapa al cavolo verde, al cardo, ai peperoni, alle melanzane, ai carciofi, dai fagioli alle lenticchie alle cicerchie e alle fave. Data la vocazione marinara di tanta parte della regione immancabile il pesce e tutti i prodotti del mare, che nel caso del versante Adriatico hanno un sapore del tutto riconoscibile deciso ma senza gli eccessi di salmastro, in virtù di una particolare combinazione data sia dal tipo di pastura che si rinviene presso le sue coste che dalla presenza di numerose polle d’acqua dolce lungo la medesima.

La cucina regionale offre a chi trascorra le vacanze in Puglia una varietà e ricchezza di piatti che attraversa tutto il suo territorio. Ogni provincia ha una sua particolare vocazione declinata gastronomicamente per un viaggio in un vero e proprio catalogo di prelibatezze e delizie per il palato.

Di conseguenza, le ricette tipiche delle province di Bari, Brindisi e Taranto, adagiate sul mare, non sono uguali a quelle praticate nella provincia di Foggia più collinosa, e di Lecce, più legata alla terra. Caratteristica essenziale, come già accennato, di questa cucina è il forte legame con le produzioni stagionali, che porta la gastronomia della regione a privilegiare le preparazioni con verdure e pesce nelle stagioni miti come primavere ed estate, e legumi e pasta fatta in casa con diversi sughi nelle altre.

Una precisa scansione di sapori e tempi a segnare il passaggio delle stagioni assegnando loro un particolare gusto. Imprescindibili nel menù pugliese le orecchiette sia nella versione con sugo di carne di cavallo, che con le proverbiali cime di rapa, un piatto talmente connotato da rimandare immediatamente nel pensiero di tutti alla Puglia e alla sue eccellenze a tavola. Eccellenze che vanno dai latticini, con numerose varietà di formaggi passando per i tanti prodotti da forno: come le focacce, fino alle “pettole” fritte e ai dolci “pasticciotti”. Il paesaggio modellato da distese di uliveti e vigneti con il suo particolare clima e conformazione regala, inoltre alla tavola pugliese olio extravergine DOP e vini prelibati DOC e IGT: il Negroamaro, l’Aleatico e il Primitivo. Le vacanze in Puglia diventano, in virtù di quanto detto, un’occasione imperdibile per immersione nell’autenticità del gusto, come testimoniano anche i molti presidi Slow Food della regione, impossibile non citare almeno, a questo riguardo, il pane di Altamura vero monumento della tradizione culinaria italiana.

Località: 
Centro Storico - Gallipoli
Baia Verde - Gallipoli
Rivabella - Gallipoli